GPC_Cover_Fronte_Cartaceo.jpg

GIÂ PE-I CARROGGI

cartadocente18app-300x300.png

"Giâ Pe-i Carroggi - Memorie di un Bambino Vivace ai Tempi della Seconda Guerra Mondiale" raccoglie, a distanza di quasi ottant’anni, i ricordi e le esperienze d’infanzia di un giovanissimo e del suo percorso di crescita tra la fine degli anni trenta e la prima metà degli anni quaranta.

Tale percorso passa attraverso la conoscenza faticosa e complessa della guerra e delle cicatrici che essa è capace di lasciare sulla vita di una famiglia di persone comuni e sulla città, Genova, in cui hanno vissuto (e tutt’ora vivono), non meno protagonista e non meno colpita dal conflitto.

L’opera tuttavia non si pone con tinte fosche, ma rilegge, con la tipica asciutta ironia dei genovesi, esperienze personali e eventi di portata storica, dipingendoli in maniera personalissima e estremamente veristica.

Nessuno elemento che ha segnato la storia del ‘900 viene trascurato. Sono presenti i bombardamenti, gli arresti, gli scioperi di protesta dell’industria bellica, le persecuzioni contro gli ebrei, la fame, la miseria e la sporcizia. Ma accanto a essi, vengono ricordati anche i momenti felici della vita quotidiana, gli affetti da cui si tra forza per affrontare le difficoltà e l’infinita capacità di arrangiarsi tipica del carattere ligure e italiano.

Piuttosto che in capitoli, il libro è diviso in “Quadri”, istantanee di momenti di vita specifici, che richiamo alla memoria la vita rionale di un tempo, le relazioni sociali tra i generi, le diverse classi sociali e di età, gli scontri tra le bande del centro storico genovese, tanto quanto le esperienze extra-cittadine dei giovani sfollati.

L’autore non giudica, non vuole insegnare nulla e non risparmia niente, neanche a sé stesso, ma ricorda come è stato vivere attraverso una crisi mondiale e sopravvivere ad essa, mantenendo il proprio spirito vitale.

ULTIME PUBBLICAZIONI

Cover_Ludodidattica_8x10_130121.jpg
GPC_Cover_Fronte_Digitale.jpg
Invalsi01_V6_LR_sito.jpg
Cover_Ardesia_800x1280_LR.jpg